Adista News – Chiesa ungherese: il papa a settembre incontrerà Orban


Il prossimo 12 settembre papa Francesco andrà a Budapest per il 52.mo Congresso Eucaristico Internazionale. Sarà presente all’ultima giornata dell’evento, che si aprirà una settimana prima, il giorno 5. Il pontefice, dunque, limiterà la sua partecipazione solo alla Messa di chiusura (prevista alle 11,30). Nel marzo scorso, durante la conferenza stampa al rientro dal suo viaggio in Irak, Francesco, annunciando il suo impegno di settembre, aveva affermato che la sua visita non sarebbe stata una “visita di Stato”, non avrebbe perciò incontrato le autorità civili.

Ma qualcosa deve essere cambiato: ieri 9 giugno, la Conferenza episcopale ungherese ha informato che papa Bergoglio «prima della Santa Messa si riunirà con i leader dello Stato ungherese: il presidente Janos Ader, il primo ministro Viktor Orban, altri membri del governo e alti dignitari di Stato».

Fonti non ufficiali vaticane, a quanto risulta al quotidiano online argentino El Litoral https://www.ellitoral.com.ar/, il pontefice, lasciata l’Ungheria, si recherà in Cecoslovacchia.

*Matthia’s Church, Budapest. Foto di Marc Mc, tarrata da Pinterest, immagine originale e licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l’articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere – ecclesiastico, politico o economico-finanziario – e l’autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:





Source link

Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

Travellers at mercy of rogue testing firms, says Which?

Most Germans believe EU is broken following the coronavirus vaccine debacle, new survey shows