Adista News – Pedofilia e omosessualità per l’Ungheria pari sono


Pedofilia e omosessualità, praticamente lo stesso crimine. Perlomeno secondo Il Parlamento ungherese che ha approvato, con 157 voti a favore e 1 contrario, una legge che vieta la condivisione con i minori di qualsiasi contenuto che ritrae o promuova l’omosessualità o il cambio di sesso. La normativa, presentata la scorsa settimana dal partito di Viktor Orban, Fidesz, è finalizzata a combattere la pedofilia, ma ha finito con l’includere emendamenti che vietano forme di rappresentazione di orientamento sessuale diversi dalla eterosessualità nei programmi di educazione sessuale nelle scuole, nei film e nelle pubblicità rivolte ai minori di 18 anni.

L’unanimità del voto è stata raggiunta nell’Assembla legislativa perché i partiti di opposizione hanno abbandonato l’aula per protesta contro una normativa che discrimina gli omosessuali. La maggioranza parlamentare è in mano al partito di Orban, ma la legge “anti-pedofilia” ha ricevuto l’approvazione anche del partito di destra Jobbik.

Forte è stata la protesta nelle piazze, animata da attivisti Lgbt ungheresi, ma anche le organizzazioni internazionali hanno criticato aspramente il disegno di legge. In un comunicato Dunja Mijatovic, commissaria per i diritti umani del Consiglio d’Europa, aveva chiesto ai deputati ungheresi di non approvare la normativa, la cui equiparazione tra pedofilia e omosessualità avviene a danno della dignità della comunità Lgbt.

*Foto tratta da Pikist.com, immagine originale e licenza

Adista rende disponibile per tutti i suoi lettori l’articolo del sito che hai appena letto.

Adista è una piccola coop. di giornalisti che dal 1967 vive solo del sostegno di chi la legge e ne apprezza la libertà da ogni potere – ecclesiastico, politico o economico-finanziario – e l’autonomia informativa.
Un contributo, anche solo di un euro, può aiutare a mantenere viva questa originale e pressoché unica finestra di informazione, dialogo, democrazia, partecipazione.
Puoi pagare con paypal o carta di credito, in modo rapido e facilissimo. Basta cliccare qui!

Condividi questo articolo:





Source link

Spread the love

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

What do you think?

IPO boom: Average share price of newly-listed firms has risen 24%

A Birding Adventure in Arizona’s ‘Sky Islands’